Molte richieste al Contact Center Ambiente di Torino

07 febbraio 2017
#TERRITORI

Sono stati oltre 162 mila i contatti gestiti dal Contac Center Ambiente di Torino nel corso dell’anno 2016. Rispetto all’anno 2015 si è registrata una crescita di quasi 20 mila unità.

Il Contact Center, a servizio delle attività Amiat sul territorio torinese, negli ultimi anni ha allargato la propria area di competenza, gestendo non solo chiamate in-bound e out-bound, ma anche numerosi contatti via email, quantificabili in oltre 25 mila nel corso dell’anno 2016.

A fronte di una sensibile crescita delle richieste di informazioni (41.681 nel 2016 contro le 27.930 del 2015), va evidenziato come siano diminuiti i reclami, passati da 2.512 a 2.392.

Infine va sottolineato come siano aumentate le richieste di ritiro rifiuti ingombranti, grazie anche alla nuova modalità di prenotazione ritiro on line, che per l’anno 2016 sono state oltre 85 mila.

CORRELATI