Inaugurata condotta sottomarina del depuratore della Darsena

26 aprile 2017
#TERRITORI

Completata con un anno e mezzo di anticipo sui tempi previsti la nuova condotta sottomarina per il depuratore della Darsena. La nuova importante opera infrastrutturale è stata inaugurata il 21 aprile 2017 alla Sala Blu dell’Acquario di Genova, alla presenza del Sindaco Metropolitano Marco Doria, dell’Amministratore Delegato di Iren Massimiliano Bianco e del Consigliere Delegato all’Ambiente della Città Metropolitana di Genova, Enrico Pignone.

La condotta, situata nella Darsena nel porto di Genova, è lunga complessivamente 2.840 metri e la sua profondità massima è di 35 metri sotto il livello del mare.

Commissionata dall’Ente d’Ambito dell’ATO, è stata realizzata con un investimento di oltre 23 milioni di euro, interamente finanziati con risorse tariffarie.

“Con questa importante opera – ha detto Massimiliano Bianco – si completa il processo di adeguamento alle direttive europee degli impianti dell’intero sistema di depurazione dell’area urbana genovese, chiudendo così un ciclo di oltre un decennio, di interventi e opere di riqualificazione delle strutture depurative della città.”

La nuova condotta sottomarina è collegata al depuratore della Darsena, situato nell’area turistica del Porto Antico, che raccoglie i reflui di buona parte del centro genovese, comprese le aree delle Riparazioni navali, per un totale di 220.000 abitanti equivalenti.

I lavori strutturali per la nuova condotta sottomarina, iniziati nel 2009, si sono sviluppati in ambito portuale, dovendo quindi sempre tenere conto delle interferenze col traffico marittimo, con le ordinarie attività del porto e con le opere di dragaggio dei suoi bacini in uno stretto coordinamento con l’Autorità Portuale di Genova.

Malgrado le ulteriori e notevoli complessità tecniche e organizzative richieste dall’attraversamento della diga foranea, con attività in mare aperto e opere riguardanti anche la scogliera di protezione della diga, necessariamente realizzabili solo con il mare calmo, i cantieri per la nuova condotta sottomarina della Darsena sono stati conclusi con un anticipo di venti mesi rispetto al termine previsto (la fine del 2018).

Guarda il video

CORRELATI