Grande affluenza allo stand Iren di Ecomondo 2018

#AZIENDA

Grande affluenza allo stand Iren di Ecomondo, la Fiera Internazionale dedicata al recupero di materia ed energia e allo sviluppo sostenibile. Per il quarto anno consecutivo Iren è stata presente alla kermesse riminese, giunta alla ventiduesima edizione. Ecomondo è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea, un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

Lo stand di Iren, apprezzatissimo per la rara spaziosità e leggerezza coniugate da un design innovativo, è stato visitatissimo nei giorni della rassegna da operatori del settore, aziende, tecnici, specialisti, giornalisti e semplici curiosi. Presenti i colleghi del settore ambientale ma non solo, vista la trasversalità dell’evento che ha anche coinvolto molti servizi aziendali, dall’acqua all’energia, dall’ambiente al mercato, dalla mobilità elettrica alle smart solutions nonché numerosi relatori di Iren a tavole rotonde e convegni, nella bella cornice dei padiglioni di Riminifiera rasserenati da uno splendido sole novembrino.

Il momento più coinvolgente si è avuto Giovedì 8 Novembre, quando allo stand di Iren sono giunti gli alunni di alcune classi delle scuole elementari che hanno partecipato all’iniziativa “Raccolta differenziata? Un gioco da ragazzi” organizzata dal settore Comunicazione - EDU Iren
a Reggio Emilia sul tema del rispetto e cura dell’ambiente, sostenibilità e raccolta differenziata per generare consapevolezze, responsabilità e partecipazione da parte dei bambini e delle bambine delle scuole primarie della città. Nell’anno scolastico 2017 - 2018 il progetto, nato dalla collaborazione tra il servizio Officina Educativa e Iren, con la partecipazione delle Guardie ecologiche, ha coinvolto 3 istituti comprensivi della città (Pertini 1, Pertini 2, Kennedy), 6 scuole primarie (Alessandro Tassoni, Tricolore, Aldo Dall’Aglio, Marco Polo, Martin Luther King, Vincenzo Ferrari) ed anche il liceo artistico Gaetano Chierici (del quale un gruppo di studenti dell’indirizzo multimediale è approdato a una esperienza di alternanza scuola lavoro con Iren). 

I bambini, accompagnati dalle insegnanti e dai colleghi di EDU Iren, si sono seduti in un angolo dello stand ed hanno cominciato a rivolgere domande al Presidente Paolo Peveraro. Il quale ha trascorso gran parte della mattinata a rispondere su questioni per nulla scontate ed, anzi, impegnative: dalle più semplici alle più imbarazzanti del tipo “cosa si prova a fare il Presidente di Iren". L’ufficio stampa ha realizzato un video delle interviste che verrà presto reso disponibile sul canale youtube dell’Azienda e su Ireninforma.

L’appuntamento è ad Ecomondo, il prossimo anno.

CORRELATI