Capitan Acciaio a Parma

Parma premiata per la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio
26 settembre 2017
#TERRITORI

Barattoli e scatolette, bombolette spray e tappi corona, lattine, fusti, fustini e chiusure: oggi e domani gli imballaggi in acciaio sono protagonisti in Piazza Garibaldi con il tour Capitan Acciaio, un’iniziativa promossa da RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, per informare i cittadini sulle qualità degli imballaggi in acciaio ed educarli a una corretta raccolta differenziata.

Parma per noi è una città importante, e i risultati ottenuti dimostrano l’impegno di istituzioni, operatori e cittadini nella raccolta differenziata dei nostri imballaggi – spiega Federico Fusari, direttore generale di RICREA -. Con una resa di 2,63 kg abitante/anno, l’Emilia Romagna è tra le regioni italiane più virtuose. L’acciaio è un materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito ed è importante che non vada sprecato finendo in discarica. Il nostro obiettivo come Consorzio è di migliorare ulteriormente gli ottimi risultati raggiunti, informando i cittadini sulla ‘convenienza ambientale’ della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio”.

Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio e per i risultati raggiunti alla città di Parma è stato conferito uno speciale riconoscimento dal Consorzio RICREA.

"Questo premio consolida la posizione dell'Amministrazione Comunale in merito al tema della raccolta differenziata che, negli ultimi anni, grazie all'impegno e alla determinazione del mio predecessore Gabriele Folli, ha raggiunto a Parma parametri di eccellenza, unici in Italia – ha dichiarato Tiziana Benassi, assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale -. Sono quindi particolarmente sensibile a iniziative come questa perché danno continuità al percorso di educazione civica ed ambientale intrapreso e perché testimoniano i risultati ottenuti nell'interesse della collettività."

RICREA ha anche premiato Iren Ambiente, la società che coordina le attività in ambito ambientale del Gruppo Iren e gestisce l'intera filiera dei rifiuti urbani e speciali.

“Iren è da sempre in prima linea per raccogliere le sfide ambientali, come la grande scommessa sulla raccolta differenziata che consente un risparmio di materie prime ed energia - ha sottolineato l’Ing. Roberto Paterlini, AD di Iren Ambiente, la società del gruppo che gestisce l’intero ciclo dei rifiuti in gran parte dell’Emilia -. Riceviamo con soddisfazione il premio Ricrea, che è testimonianza dell’impegno e dedizione che le donne e gli uomini di Iren hanno profuso per aver raggiunto gli ottimi risultati conseguiti”.

In Piazza Garibaldi il supereroe Capitan Acciaio è a disposizione per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo dell’acciaio, il materiale più riciclato in Europa. Nel 2016 in Italia è stato avviato al riciclo il 77,5% degli imballaggi in acciaio immessi al consumo, con un miglioramento del +4,1% rispetto all’anno precedente. Le tonnellate di acciaio riciclate sono state 360.264, sufficienti per realizzare cinquanta copie della Tour Eiffel.

Maggiori informazioni su Capitan Acciaio in tour sulla pagina Facebook dedicata  

CORRELATI