A Campovolo non un concerto ma un ecoconcerto

#TERRITORI

Mancano nove giorni al concerto di Ligabue ed il motto del progetto su Campovolo:“Campovolo pulito. Non abbondare i tuoi rifiuti. Diventa Eco-Fan”, sta diventando un vero e proprio tormentone. A testimonianza di questo, la pubblicazione del post dedicato all’iniziativa sulla pagina ufficiale di Ligabue che sta incontrando l’approvazione e la condivisione di tantissimi fan.

Il post consente di accedere alla pagina www.ecoconcerto.it in cui si possono trovare tutte le informazioni necessarie per far sì che anche il dopo concerto sia diverso da tutti gli altri, restituendo il Campovolo pulito. L’iniziativa, nata per cercare di sensibilizzare i partecipanti ai concerti ad un maggior rispetto dell’ambiente circostante, si propone come una sfida per lanciare un’idea sostenibile di concerto. Un concetto che Iren vuole promuovere come un vero e proprio marchio di fabbrica, finalizzato alla diffusione di messaggi di sostenibilità ambientale.

Per questo motivo chiediamo la collaborazione di tutti i partecipanti: perché gettare i rifiuti per terra quando all’ingresso Iren distribuirà ai partecipanti 2 sacchetti per la raccolta differenziata? Basta riempirli e depositarli nelle apposite isole e contenitori invece di gettarli a terra. Diventiamo tutti Ecofan, e viviamo i concerti in stile “eco”. L’invito è di andare su www.ecoconcerto.it e leggere il decalogo dell’Ecofan con alcuni semplici e divertenti consigli da seguire.

CORRELATI